Mauro Biglino
play_arrow
29/09/2015

Liquidi su Marte

La notizia finita sui tg di mezzo mondo è di quelle che fanno volare la fantasia: su Marte sono visibili tracce inequivocabili della presenza di acqua salata che solo stagionalmente emergerebbe dal sottosuolo lasciando poi i solchi caratteristici fotografati dai satelliti della Nasa.

Poiché l'annuncio delle prove della presenza di acqua su Marte si susseguono negli anni e arrivano puntuali come gli equinozi, oggi vogliamo fare chiarezza con un'astrofisica italiana, Patriza Carveo.

E poi ci abbandoneremo alle suggestioni della presenza di altre forme di vita nell'universo, attraverso una lettura "eretica" dei testi biblici fatta dallo studioso Mauro Biglino, insieme all'appassioanto di ufologia